Contenuto principale

Interventi regionali per la Vita Indipendente

Ai sensi della L.R. 23 novembre 2012 n. 57 “Interventi Regionali per la Vita Indipendente”, la Regione Abruzzo riconosce e garantisce alle persone disabili in situazione di gravità, come individuate dall'art. 3, comma 3 della L.104/92, capaci di autodeterminazione, residenti nel territorio regionale, il diritto alla vita indipendente attraverso il finanziamento di progetti annuali di assistenza personale autogestita.

Gli utenti residenti nei Comuni dell'Ambito Distrettuale Sociale n. 11 Frentano, che intendono usufruire di questa tipologia di assistenza sono tenuti a presentare entro il 31/01/2019 la documentazione indicata nell'avviso allegato, direttamente presso il Comune di residenza che, dopo la protocollazione di rito, alla scadenza del termine previsto dal bando, provvederà a inoltrarle al Capofila Lanciano.

La domanda, debitamente firmata, dovrà contenere:

- progetto individuale;

- ISEE 2018 (modello ISEE richiesto per l’anno 2018 ha scadenza il 15 gennaio 2019), da produrre entro il 31 marzo 2019;

- certificazione rilasciata ai sensi dell’art. 3, comma 3 della legge 5 febbraio 1992 n. 104;

- fotocopia documento di identità.

Per informazioni e/o supporto nella compilazione della domanda è necessario fare riferimento all'Ufficio di Segretariato Sociale, aperto il lunedì dalle ore 15.30 alle ore 17.30 e il giovedì dalle 9.00 alle 12.00.

Documentazione allegata:

Modello di domanda
- D.R.G. n. 759 del 15/12/2017
- Linee guida D.R.G. n. 176 del 28/01/2014